Non perdiamoci di vista, preveniamo glaucoma e maculopatia.

Quando pensate alla salute, secondo voi quanto è importante la prevenzione? Lo chiedessero a me non avrei dubbi: da uno a dieci direi sicuramente dieci. Pensiamo alla vista ad esempio. Fino a quando riusciamo a leggere i messaggi sul cellulare o a vedere i sottotitoli alla TV siamo tranquilli, ma appena gli occhi iniziano ad arrossarsi, a bruciare e la vista ci appare un po’ più sfocata ci sentiamo persi, ci disperiamo, corriamo da tutti gli ottici ed oculisti conosciuti sperando in una diagnosi a noi favorevole. Invece, quanto sarebbe più semplice controllare la nostra vista periodicamente? Molte patologie dell’occhio sono infatti asintomatiche, cioè non danno segnali. Due di queste sono il Glaucoma e la Maculopatia: entrambe sono patologie silenziose che portano all’offuscamento della visione.

Nel Glaucoma l’innalzamento della pressione oculare provoca, nel tempo, danni permanenti al nervo ottico, permanenti perché la diminuzione della visione che ne consegue è purtroppo irreversibile.

Se pensate che solo in Italia circa un milione di persone è affetto da Glaucoma e che quasi la metà non ne è a conoscenza, capite quanto una prevenzione sia fondamentale. In questo caso comporterebbe anche uno sforzo assolutamente minimo, basterebbe controllare periodicamente la pressione oculare, attraverso l’utilizzo di un tonometro, verificando che i valori siano compresi tra 10 e 20 mmHg. Ricordiamoci che solo in fase terminale questa patologia è irreversibile, se diagnosticata in tempo è curabile attraverso terapie sia chirurgiche sia farmacologiche. Come tutte le patologie croniche, anche in questo caso vi sono alcuni fattori che possono predisporci alla patologia, come ad a esempio: l’età, la familiarità, il diabete e gli interventi oculari pregressi.


Dal punto di vista dei fattori di rischio invece la Maculopatia è purtroppo per noi meno settoriale. Perché oltre all’età, fumo e genetica bisogna considerare anche la bassa densità del pigmento maculare e per noi giovani del nuovo millennio, cresciuti a pane e tecnologia, questo potrebbe essere un problema. La retina è infatti protetta, nella zona centrale, da questa patina detta pigmento maculare. Questo scudo è però continuamente bersagliato dalla luce blu, una radiazione emessa da tutte le luci a LED e gli schermi LCD dei dispositivi che noi usiamo quotidianamente come PC, smartphone, tablet. Quindi se per il glaucoma possiamo considerarci, in alcuni casi, assolti, nel caso della maculopatia siamo tutti sicuramente coinvolti. La cosa importante è prenderne coscienza ed effettuare controlli periodici per valutare lo spessore del pigmento maculare, spessore modificabile, basta che tutto venga fatto nei giusti tempi. Ecco perché una buona prevenzione è fondamentale, quindi mi raccomando: non perdiamoci di vista.

PRENOTA IL TUO ESAME

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
Vieni a trovarci

Via Ivrea 5

Rivarolo Canavese (TO)

info@farmacentrale.com

Tel: 012429034

ORARIO APERTURA

8,30-13  15-19,30

da LUNEDì a SABATO

Seguici su:
  • Facebook
  • Google+
  • Instagram