SOS smog: 3 azioni che salveranno la tua pelle.


Se volete mantenere una pelle luminosa il più a lungo possibile, segnatevi questo numero: 2.5.

Questa misura, oggi di grande importanza per la nostra bellezza, è l’indice espresso in micrometri sotto il quale le particelle dello smog, cioè il particolato, sono così piccole da poter penetrare più facilmente e in profondità nella nostra pelle.

POLVERI SOTTILI

L’inquinamento ambientale costituisce un rischio accertato per la nostra salute non solo per le vie aeree.

Le polveri sottili favoriscono la comparsa di allergie e infiammazioni con conseguenti rossori, pizzicori e ispessimento dello strato corneo. Tutto questo si traduce in pelle più ruvida e disidratata, colorito spento, macchie, cioè invecchiamento precoce.

Secondo una ricerca (fonte Journal for Investigative dermatology) il 20% delle macchie cutanee sono causate dalla smog.

Le particelle inquinanti, sono responsabili della formazione di radicali liberi e degli enzimi che distruggono il tessuto connettivo e il collagene, accelerando la formazione delle rughe.

OZONO

Avete presente quelle belle giornate luminose, anche in inverno? Ecco, l’aria è piena di ozono (O3), il responsabile dello smog fotochimico, capace di ossidare le proteine e i lipidi della pelle, ossia gli elementi che danno “sostanza” e “definizione al viso”.

La nostra pelle è esposta ogni giorno, però, non solo all’ O3, ma anche ad altri inquinanti ambientali, come i raggi UV e il fumo di sigaretta, che cooperano nel danneggiamento dei componenti dello strato corneo ed esercitano così, effetti cumulativi anche negli strati più profondi dell’epidermide.

QUALI TIPI DI PELLE SONO PIU' A RISCHIO?

Innanzitutto bisogna sottolineare che le pelli che maggiormente soffrono gli effetti dello smog sono proprio quelle sensibili, perchè la loro barriera è già più debole e quindi le particelle inquinanti penetrano più facilmente.

Subito dopo ci sono quelle grasse e acneiche, perchè lo strato di sebo superficiale intrappola le polveri inquinanti aumentando così l’infiammazione, peggiorando i brufoli e l’invecchiamento cutaneo della pelle.

Fragilità a parte, purtroppo nessuna pelle è immune ai danni dello smog,.

QUALI STRATEGIE ADOTTARE

Parola d’ordine è PURIFICARE E POTENZIARE L’EFFETTO BARRIERA, cioè fornire alla nostra pelle scorte di antiossidanti e aumentare la funzione barriera con creme mirate.

Fondamentale scegliere una crema che includa degli antiossidanti, come:

  • la vitamina C per le macchie,

  • la vitamina E

  • il resveratrolo

  • il mirtillo nero per il microcircolo

Tra gli indispensabili metterei anche

  • gli omega 3 e 6 per il loro effetto antinfiammatorio e di rinforzo del film idrolipidico.

  • L’idratazione non va tralasciata quindi l’acido ialuronico rimane l’ingrediente di elezione.

Una menzione a parte merita

  • l’acido ferulico, capace di contrastare il danno cumulativo di raggi UV più smog.

LA DETERSIONE

E’ un gesto da non trascurare, soprattutto perchè serve per fare pulizia delle particelle inquinanti che si depositano sulla pelle durante la giornata: latte, tonico e mousse detergente meglio ancora se includono dei principi attivi delicatamente esfolianti, e almeno due volte a settimana una maschera specifica per migliorare l’ossigenazione della pelle.


Per gli amanti high tech un must sono le nuove apparecchiature con tecnologia sonica per la detersione del viso, in grado di rimuovere, in modo trenta volte superiore alla normale le polveri che si sono depositate sulla pelle.

TRATTAMENTO NOTTURNO

Anche questo è importantissimo, perché la notte è il momento strategico per rinnovare e rigenerare la pelle stressata dalle ingiurie della giornata.

In questo caso gli oli sono il trattamento d’elezione, meglio ancora se con azione detossificante, perchè la loro struttura chimica li rende in grado di penetrare negli strati più profondi delle pelle per correggere e rafforzare i sistemi di difesa della pelle durante il riposo notturno.

Ti aspetto in farmacia per valutare lo stato di salute della tua pelle e scegliere la strategia migliore per proteggerla e migliorarla.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
Vieni a trovarci

Via Ivrea 5

Rivarolo Canavese (TO)

info@farmacentrale.com

Tel: 012429034

ORARIO APERTURA

8,30-13  15-19,30

da LUNEDì a SABATO

Seguici su:
  • Facebook
  • Google+
  • Instagram