La spirulina è il super-food del futuro?


Durante una conferenza mondiale l'ONU ha definito la spirulina il cibo del futuro e proprio per questo la NASA la spedisce nello spazio come alimento per gli astronauti che dovranno restare per lungo tempo fuori orbita.

Questo importantissimo “super food” vive sul nostro pianeta da tempi immemorabili: 3 miliardi e mezzo di anni.

La spirulina è originaria dell'America Centrale e già un popolo antico come gli Aztechi aveva riconosciuto in questo alimento proprietà grandiose chiamandola non a caso “cibo degli dei”.

Cerchiamo di capirne di più. Cos'è esattamente la spirulina?

La spirulina, per l'esattezza, è un tipo di batterio chiamato “cianobatterio”. Con questo nome si indicano tutte le alghe verdi-azzurre che proprio come le piante possono produrre energia attraverso il processo della fotosintesi.

La spirulina è un alimento completo vista la sua ricchissima composizione in vitamine, minerali, omega 3 e 6 ed un alto valore proteico.

Le proteine presenti nella spirulina sono proteine ad alto valore biologico, termine che indica la qualità delle proteine stabilita in base al contenuto di aminoacidi essenziali, ossia quegli aminoacidi che il nostro organismo non produce e che dobbiamo necessariamente immettere attraverso l'alimentazione.

La spirulina nello specifico contiene tutti e otto gli aminoacidi essenziali( fenilalanina, valina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, treonina e triptofano).

Per l'estrema complessità dei suoi componenti la spirulina vanta una serie notevole di effetti.

Possiamo partire dicendo che è utilissima nelle diete dove la spirulina grazie alla presenza dell'aminoacido fenilalanina diventa un preziosissimo alleato. E' stato infatti dimostrato che la fenilalanina va ad agire su quell'area del cervello che presiede al controllo della fame e del senso di sazietà, in parole semplici facilita il dimagrimento.

Oltretutto è indicata nell'integrazione in fase di convalescenza, proprio per l'alto contenuto in vitamine, proteine e minerali che vanno a contrastare il deperimento favorendo invece la tonicità muscolare. Possiamo in definitiva considerarlo alla stregua di un super tonico.

Grazie alla presenza di omega 3 e 6 che potremmo definire grassi buoni, la spirulina ha dato prova di riuscire a contrastare alti livelli di colesterolo nel sangue e promuovere un innalzamento del cosiddetto colesterolo buono.

E' inoltre documentata un’attività immunomodulatrice della spirulina e quindi una difesa verso tutti i patogeni come virus e batteri per merito della presenza di magnesio e ferro che sostengono le cellule immunitarie e la ficocianina (pigmento) che aumenta la risposta anticorpale.

Il contenuto di omega 3 renderebbe conto anche delle proprietà anticoagulanti della spirulina così come i vari pigmenti tra cui la ficocianina e le xantofille che sono responsabili della regolazione della pressione arteriosa andando a contrastare efficacemente la vasocostrizione dei vasi sanguigni.

Non ultima proprietà è quella di antiossidante (importante quindi per tutti gli effetti stress ossidativi della vita quotidiana) che portano a classificare pertanto la spirulina come un super-food che, unito ad una corretta dieta alimentare, è in grado di fornire energia e migliore efficienza nelle performance.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
Vieni a trovarci

Via Ivrea 5

Rivarolo Canavese (TO)

info@farmacentrale.com

Tel: 012429034

ORARIO APERTURA

8,30-13  15-19,30

da LUNEDì a SABATO

Seguici su:
  • Facebook
  • Google+
  • Instagram